LA TUSCIA

Destinazione: Lazio - Tipo Vacanza: Tour Gruppo

LA TUSCIA

LA TUSCIA:  DA SABATO 4 A MARTEDI’ 7 DICEMBRE

LAGO BOLSENA/TARQUINIA/TUSCANIA/

CAPRAROLA/VITERBO/CIVITA BAGNOREGIO

SABATO 4 DICEMBRE: ARCORE/BRUGHERIO/LAGO DI BOLSENA

RITROVO NEI LUOGHI DA CONVENIRE E PARTENZA PER IL LAGO DI BOLSENA. SOSTE LUNGO IL PERCORSO, ARRIVO IN HOTEL CONSEGNA DELLE CAMERE, PRANZO. NEL POMERIGGIO VISITA DELLA CITTADINA E DEL SUO BELLISSIMO LAGO, IL PIÙ GRANDE DELLA REGIONE. PROSEGUIMENTO PER MONTEFIASCONE, CITTADINA IN BELLA POSIZIONE SULL’ALTO DI UN COLLE DOMINANTE IL LAGO DI BOLSENA, LUNGO LA VIA CASSIA FAMOSA PER IL SUO VINO. SI VISITA LA CHIESA DI SAN FLAVIANO. RIENTRO IN HOTEL, CENA E PERNOTTAMENTO.

DOMENICA 5 DICEMBRE: TARQUINIA/TUSCANIA

PRIMA COLAZIONE IN HOTEL. PARTENZA PER TARQUINIA DA SEMPRE EMBLEMA DELLA CIVILTÀ ETRUSCA, DI CUI FU UNO DEI PIÙ IMPORTANTI CENTRI: VISITA AL MUSEO NAZIONALE CHE RACCOGLIE PREZIOSI REPERTI ARCHEOLOGICI DELLA ZONA, ALLESTITO NEL CINQUECENTESCO PALAZZO VITELLESCHI, AUTENTICO CAPOLAVORO ARCHITETTONICO GOTICO-RINASCIMENTALE. VISITA ALLA NECROPOLI ETRUSCA PATRIMONIO UNESCO CHE CUSTODISCE LE MERAVIGLIOSE TOMBE DIPINTE. PRANZO. NEL POMERIGGIO PROSEGUIMENTO PER TUSCANIA E VISITA AI DUE SPLENDIDI ESEMPI DI ARCHITETTURA ROMANICO-LOMBARDA: LA CHIESA DI S. MARIA MAGGIORE E DI S. PIETRO. PASSEGGIATA NEL CARATTERISTICO CENTRO STORICO. AL TERMINE TRASFERIMENTO IN HOTEL PER LA CENA E IL PERNOTTAMENTO.

LUNEDI’ 6 DICEMBRE: CAPRAROLA/VITERBO

PRIMA COLAZIONE IN HOTEL E PARTENZA PER CAPRAROLA, VISITA ALL’IMPONENTE PALAZZO FARNESE XVI SEC., CONSIDERATA LA PIÙ GRANDE OPERA DEL TARDO RINASCIMENTO ITALIANO MAI REALIZZATA, A CUI LAVORARONO I PIÙ INSIGNI MAESTRI ITALIANI DELLA METÀ DEL’500. SI PERCORRERANNO INOLTRE LE CARATTERISTICHE STRETTE VIUZZE DEL CENTRO STORICO CHE FARANNO SCOPRIRE SCORCI DAVVERO SUGGESTIVI. PRANZO NEL POMERIGGIO TRASFERIMENTO A VITERBO. NOTA COME LA "CITTÀ DEI PAPI" CHE CONSERVA UN RICCO PATRIMONIO STORICO-ARTISTICO. SI AMMIRERANNO PIAZZA DEL PLEBISCITO, PIAZZA DEL GESÙ, VIA DEI PELLEGRINI, IL PALAZZO DEI PAPI CON LA CATTEDRALE E LA SPLENDIDA PIAZZA S. LORENZO E I SUOI ANTICHI PALAZZI, PIAZZA DELLA MORTE E IL QUARTIERE MEDIEVALE DI S. PELLEGRINO CHE CONSERVA GLI ORIGINALI PROFFERLI DEL XII-XIII SEC. TRASFERIMENTO IN HOTEL PER LA CENA ED IL PERNOTTAMENTO.

MARTEDI’ 7 DICEMBRE: CIVITA DI BAGNOREGIO/BRUGHERIO/ARCORE

PRIMA COLAZIONE IN HOTEL, CARICO BAGAGLI E PARTENZA PER CIVITA DI BAGNOREGIO NOTA COME “LA CITTÀ CHE MUORE”: LUOGO DI STRUGGENTE BELLEZZA POSTO SU UN'ISOLATA MASSA TUFACEA NEL MEZZO DELLA VALLE DEI CALANCHI E COLLEGATO AL MONDO DA UNA STRETTA PASSERELLA. “ANDARE A CIVITA È COME INTRAPRENDERE UN VIAGGIO A RITROSO NEL TEMPO, DOVE TUTTO SI È FERMATO”. SALITA ALL’ANTICO ABITATO DA CUI SI DOMINA UNO DEI PANORAMI PIÙ SUGGESTIVI SULLE FAMOSE 'CRETE’. VISITA AL DUOMO, AL LUOGO DELLA CASA NATALE DI S. BONAVENTURA E AL SOLITARIO E SILENZIOSO BORGO, TESTIMONIANZA DELLA CIVILTÀ ETRUSCA. PRANZO. AL TERMINE PARTENZA PER IL RIENTRO. SOSTE LUNGO IL PERCORSO, ARRIVO AI LUOGHI DI PARTENZA IN SERATA.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                     EURO 660.00 (MIN 20/24 PAX)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                     EURO 615.00 (MIN 25/29 PAX)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE                                     EURO 585.00 (MIN 30/35 PAX)

SUPPLEMENTO SINGOLA                                           EURO 95.00

LA QUOTA COMPRENDE

  • BUS G.T. DA ARCORE/BRUGHERIO A/R
  • HOTEL 4 STELLE LAGO DI BOLSENA
  • PENSIONE COMPLETA DAL PRANZO DEL 4/12 AL PRANZO DELL’ 8/12
  • BEVANDE AI PASTI (VINO E ACQUA MINERALE)
  • TUTTE LE VISITE DA PROGRAMMA GUIDE: 1° GIORNO E 4° GIORNO DI MEZZA GIORNATA
  • 2° E 3° GIORNO GIORNATA INTERA
  • NAVETTA PER CIVITA DI BAGNOREGIO
  • ASSICURAZIONE MEDICO/BAGAGLIO/ANNULLAMENTO ANTICOVID
  • ACCOMPAGNATRICE CERULLI MARTA CELL 338/3660620

LA QUOTA NON COMPRENDE:

MANCE, EXTRA IN GENERE

ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE VERSARE ACCONTO DI 200.00 SALDO ENTRO E NON OLTRE IL 4 NOVEMBRE

DURANTE QUESTO TOUR VENGONO RISPETTATE TUTTE LE NORME IN MATERIA DI COVID 19.