ROMANIA

Destinazione: Europa

Tipo Vacanza: Tours

Periodo: Aprile 2020

Durata: 10 Giorni e 9 Notti

La Nostra Proposta

Prezzo: €1.480

PASQUA:LA ROMANIA

DA GIOVEDI' 9 A DOMENICA 19 APRILE 2020

LUBIANA/BUDAPEST/BAIA MARE/RADAUTI/SUCEAVA/VORONET/

BISTRITA/TG MURES/SIGHISOARA/BIERTAN/SIBIU/BRASOV/BRAN/

SINAIA/BUCAREST/HOREZU/DROBETA/BELGRADO/ZAGABRIA

 

1° GIORNO: GIOVEDI' 9 APRILE: LUBIANA - BUDAPEST

Incontro nei luoghi previsti e partenza per Lubiana che sarà raggiunta nella tarda mattinata. Pranzo libero e tempo a disposizione nel civettuolo centro storico, raccolto ai piedi del castello racchiuso nell’ansa del fiume Ljubljanica, caratterizzato da numerosi palazzi barocchi ed abitazioni borghesi dai tenui colori pastello. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Budapest con arrivo in serata per la cena e il pernottamento in hotel.

2° GIORNO: VENERDI' 10 APRILE:BUDAPEST - BAIA MARE

Prima colazione in hotel e intera mattinata dedicata alla visita guidata dei monumenti e dei luoghi più significativi della capitale danubiana. Si potranno ammirare Buda, la città alta, dalla quale si scorgono incomparabili vedute su tutta la regione solcata maestosamente dal Danubio e Pest, la città bassa, caratterizzata da prestigiosi edifici borghesi, grandi viali e scenografiche piazze. Dopo il pranzo libero partenza per la Romania attraverso le immense distese della Putza caratterizzate da infinite praterie, campi di girasoli, cavalli e piccoli villaggi contadini. Cena e pernottamento in hotel nella zona di Baia Mare. Passeggiata serale nel piccolo centro storico pedonale.

3° GIORNO: SABATO 11 APRILE:BAIA MARE - RADAUTI

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita delle regioni Maramures e Bucovina. Si tratta di regioni che conservano intatte le loro tradizioni ancestrali in un ambiente da favola in cui il tempo sembra essersi fermato. Maramures è una zona conosciuta in particolare per le famose chiese in legno, Patrimonio Unesco. Qui e più precisamente a Sapanta, si avrà occasione di visitare il cimitero allegro e lungo la valle del fiume Iza, 3 chiese lignee: 2 facenti parte del Patrimonio Unesco ed il complesso monastico Barsana di recente costruzione. Dopo il pranzo in ristorante, con pietanze tipiche del nord della Romania, si visiteranno i famosi monasteri dipinti della Bucovina, patrimonio Unesco, ovvero quelli di Moldovita e Sucevita. Cena e pernottamento in hotel

4° GIORNO:DOMENICA 12 APRILE:RADAUTI-SUCEAVA-MONASTERO VORONET-BISTRITA-TG. MURES

Prima colazione in hotel, poi in mattinata si raggiungerà il parco del monastero ortodosso di Bogdana a Radauti, la prima chiesa in pietra della Romania, costruita nel XV secolo e divenuta anche necropoli principesca. Successivamente, proseguimento verso Suceava, l'antica capitale della Moldavia. Breve sosta alla cittadella per conoscere la sua storia e le sue leggende prima di proseguire verso il meraviglioso monastero Voronet, chiamato anche la Cappella sistina d'Oriente. Pranzo in ristorante con pietanze tipiche della regione Bucovina e in seguiot breve sosta nel centro storico di Bistrita, per poi continuare verso Târgu Mures per la cena e il pernottamento.

5° GIORNO: LUNEDI' 13 APRILE:TG. MURES –SIGHISOARA–BIERTAN – SIBIU

Dopo la prima colazione in hotel, partenza per una giornata dedicata alle bellezze medievali della Transilvania: la cittadella Sighisoara con le sue case antiche e fortificazioni, dichiarata Patrimonio Unesco dove nacque Vlad l'Impalatore il futuro principe regnate della Valacchia. Successivamente al pranzo libero, visita di Biertan, scenografico villaggio diviso tra atmosfere bucoliche e gotiche, con la sua chiesa fortezza medievale, che si raggiunge attraverso una scala in legno coperta. Qui si ascolterà la storia della torre dei divorziandi e della meraviglia della tecnica: un meccanismo di serratura formato da 19 combinazioni. In serata arrivo a Sibiu per la cena e il pernottamento.

6° GIORNO: MARTEDI' 14 APRILE: SIBIU - BRASOV - BRAN - SINAIA

Prima colazione in hotel poi partenza per Brasov, la terza città medievale sassone della Romania, partendo da Sibiu, graziosa cittadina medievale e passando davanti alla cittadella di Fagaras. Pranzo libero lungo il percorso, poi visita del famoso castello di Vlad, a Bran , che fu caserma per i militari della dogana tra la Transilvania e Valacchia, nel medioevo e trasformato in residenza reale nel 1932 dalla Regina Maria. Proseguimento per Sinaia per la cena e il pernottamento in hotel.

7° GIORNO: MERCOLEDI' 15 APRILE: SINAIA (PELES) - BUCAREST

Dopo la prima colazione in hotel, mattinata dedicata alla visita del più bel castello reale dell'Est Europa, Peles, e del monastero di Sinaia, dove il Re e la Regina hanno abitato durante i lavori di costruzione del castello. Pranzo libero nel pomeriggio tour della città di Bucarest a piedi e in bus, capitale di Romania edificata da Vlad III, per difendere il suo territorio dai Turchi. Viene considerata la Parigi dell'Est per il suo aspetto urbanistico e i boulevard.Cena e pernottamento.

8° GIORNO: GIOVEDI' 16 APRILE: BUCAREST - HOREZU - DROBETA

Prima colazione in hotel e partenza per Horezu, in Oltenia, dove si trova l'unico monastero Patrimonio Unesco a Sud dei Carpati, costruito dal principe Constantin Brancoveanu, martire che per la sua fede cristiana fu ammazzato a Istanbul. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Breve sosta a Tg. Jiu, la città natale di Brancusi, famoso scultore romeno. In serata arrivo a Drobeta, laddove Traiano ha attraversato il Danubio per conquistare la Dacia di Decebal. Cena e pernottamento in hotel.

9° GIORNO: VENERDI' 17 APRILE: DROBETA - BELGRADO

Dopo la prima colazione partenza per la minicrociera sul Danubio, dove le acque si fanno strada tra gole e pareti rocciose ricoperte di vegetazione. Durante l'escursione sarà possibile ammirare paesaggi naturali incontaminati e la Testa di Decebalo, statua scolpita nella roccia che raffigura l'ultimo Re dei Daci. Pranzo libero a Drobeta-Turnu Severin, città situata lungo il corso del fiume Danubio, prima di iniziare il viaggio per la Serbia. Cena e pernottamento in hotel a Belgrado.

10° GIORNO: SABATO 18 APRILE:BELGRADO

Prima colazione in hotel e partenza per la visita guidata della capitale serba, Belgrado. La città, situata alla confluenza del fiume Sava e del Danubio, si trova nel crocevia dell’Europa centrale e settentrionale, oltre che essere la porta dei Balcani. La posizione e le numerose dominazioni che si sono succedute nel corso dei secoli spiegano il fascino del suo centro storico caratterizzato da diversi edifici di stili differenti. Dopo la visita guidata e il pranzo libero, si proseguirà per Zagabria per la cena e il pernottamento in hotel.

11° GIORNO: DOMENICA 19 APRILE: ZAGABRIA

Dopo la prima colazione in hotel, visita guidata di Zagabria, capitale della Croazia. Il suo nucleo antico, edificato su un colle sovrastato dalla cattedrale, è caratterizzato da vicoli d’aspetto medievale e palazzi rinascimentali d’aspetto mitteleuropeo. Dopo il pranzo libero in una delle numerose trattorie che offrono le tipiche specialità locali, avrà inizio il viaggio di rientro che si concluderà in tarda serata nei luoghi stabiliti.

 

QUOTA  DI PARTECIPAZIONE                  EURO 1480,00 (MIN 30/40 PAX)

SUPPLEMENTO SINGOLA                            EURO 290,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Viaggio in bus da Arcore/Brugherio a/r

sistemazione hotel 4 ****

N° 10 colazioni in hotel

N° 3 pranzi in ristorante lungo il percorso in Romania

N° 10 cene in hotel

Acqua in caraffa inclusa durante i pasti

Tasse di soggiorno incluse

Guida in italiano per tutto il tour come da programma

Visite guidate:

  1. Budapest (3 ore)

  2. Durante il tour in territorio rumeno

  3. Belgrado (3 ore)

  4. Zagabria (3 ore)

Ingressi:

  1. Castello di Peles

  2. Monastero di Sinaia

  3. 3 monasteri in Bucovina

  4. 2 chiese in legno in Maramures

  5. cimitero gaio di Sapanta

  6. chiesa sassone fortificata a Biertan

  7. museo del villaggio a Bucarest

  8. monastero Horezu

Gita in barca sul Danubio

Auricolari durante il tour

Assicurazione medico/bagaglio/annullamento

Accompagnatrice agenzia Cerulli Marta 338/3660620

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

pranzi come da programma

mance

extra in genere

 

ALL'ATTO DELLA PRENOTAZIONE VERSARE ACCONTO DI EURO 480,00 PER PERSONA.

SALDO ENTRO E NON OLTRE IL 3 MARZO 2020.

 

OGNI PARTECIPANTE DOVRA' AVERE LA PROPRIA CARTA D'IDENTITA' VALIDA PER L'ESPATRIO E NON SCADUTA.

 

 

Richiesta Informazioni